Fra gli alimenti con l'indice maggiore di crescita nella gastronomia mondiale si distinguono le salse piccanti. Sarà per l'eco mediatico sugli effetti benefici del peperoncino o per l'abitudine ai cibi orientali che anche nelle zone del nord hanno fatto apprezzare i sapori speziati e piccanti, ma le salse piccanti vanno alla grande anche in Italia, per quanto noi non siamo mai stati grandi consumatori di salse pronte come americani e tedeschi.

In Giappone esiste una salsa piccante con una lunga tradizione, che sta diventando sempre più popolare in Occidente, lo Yuzu kosho. Cos'è lo yuzukosho?

Lo Yuzu Kosho più che una salsa è una pasta, in vasetti o buste, di peperoncino, verde o rosso, miscelato con succo e buccia di Yuzu, il limone giapponese dall'inconfondibile ed unico aroma, che si è scoperto essere il vero segreto del "tocco magico" che molti chefs pluristellati riuscivano a conferire ai loro più raffinati piatti.
Questa pasta di peperoncino aromatizzato allo yuzu è originaria dell'isola di Kyushu, nel sud-est dell'arcipelago nipponico, ma è ormai diventato un condimento rinomato in tutto il Giappone. Una punta di cucchiaio di questa speciale pasta trasforma un piatto, aggiunge una complessità di sapori che vede intrecciarsi la forza aggressiva del peperoncino con la delicata fresca ed aromatica fragranza dell'agrume yuzu.

Yuzu Kosho Rosso

Una piccola aggiunta di Yuzu kosho e la solita zuppa, i noodles, la bistecca o il pesce acquisiranno una nuova personalità, un nuovo sapore, che non mancherà di affascinarvi.
Mettetelo come ingrediente diluito in una salsa da intingolo, provatene un pizzico in una vinegrette per condire l'insalata, aggiungetelo nella salsa o in padella durante la cottura di carne, pesce o verdure, nella zuppa di pesce, miscelatelo al macinato di carne cruda per fare una "Tartara" o l'hamburger, e non potrete più farne a meno. C'è chi lo usa al posto del wasabi nel sashimi, adagiandone una minuscola porzione sulla fetta di pesce crudo o diluendolo nella salsa di soia.
I piu' raffinati sushi bar lo usano per i sushi allo "Spicy tuna" e "Spicy salmon", mescolandolo al tonno o al salmone crudi sminuzzati o in cubettini, usati come ripieni dei coni temaki o dei sushi roll. Ed, in ogni caso, una "strisciata di Yuzu kosho in qualsivoglia sushi roll non passerà indistinta al palato.
Così si segnano quei punti che ti faranno tornare in quel sushi bar!
Lo Yuzu kosho è poi un ingrediente decisivo per le marinature, capace di rendere più saporite le classiche "hot wings", le ali di pollo piccanti, o qualsiasi altra carne da cucinare alla brace o in padella. Viene aggiunto nelle marinate di pesce, assieme al vino dolce-condimento Mirin e al miso bianco, sia che si consumi il pesce semplicemente marinato, o che lo si cuocia poi alla griglia.
Qualcuno ha azzardato l'uso perfino in alcuni dessert e preparazioni di cioccolata , ma ormai lo sanno tutti che peperoncino e cioccolato "legano".
Versatile come pochi altri condimenti, e dal prezzo assolutamente accessibile, lo Yuzu Kosho ha tutte le carte in regola per diventare la vostra personale "pozione magica" in cucina. Ovviamente, buonissimo anche sul cinghiale arrosto!

E' disponibile lo Yuzu Kosho rosso in vasetti da 50 o 60 gr. e verde in vasetti da 50 gr.
da conservare a temperatura ambiente ed, una volta aperti, in frigo.
Yuzu Kosho verde