Il matcha è un tè giapponese che nasce per essere unico, raffinato e importante, come il suo percorso dal raccolto alla preparazione. La sua storia, infatti, è rimasta intatta nei profumi e nel sapore per centinaia di anni, frutto della tradizione e della cura degli agricoltori. Coltivato esclusivamente in Giappone, e non in tutto il mondo come accade per altri tipi di te, il maccha viene raccolto in primavera.

Alcune settimane prima i coltivatori lo hanno coperto e tenuto all'ombra per ridurre la quantità di luce e aumentarne il contenuto di clorofilla. Alla fine di questo processo, il cosiddetto metodo kabuse, il thè avrà acquisito il suo splendido colore verde, profumo e sapore indescrivibili. Grazie al processo di ombreggiatura inoltre, avrà mantenuto intatte tutte le sue proprietà organolettiche.

A questo punto solo le foglie migliori vengono selezionate e raccolte, a mano, successivamente essiccate e finemente macinate, non meccanicamente, ma in mulini di pietra con metodo tradizio...

Leggi Ancora